Una serata in compagnia di Adorno

IMG_0207

“Nella fungibilità universale la felicità è legata senza eccezione a ciò che non è fungibile. […]
L’utopia del qualitativo si rifugia nel carattere del feticcio: in ciò che per la sua unicità e differenza non entra nel dominante rapporto di scambio. […] Così il qualitativo diventa un caso speciale della quantificazione, il non fungibile fungibile, il lusso  omfort e, da ultimo, gadget senza senso. […] Gli oggetti preziosi di cui riempiono le dimore aspirano – derelitti spaesati – al museo, che pure uccide il senso delle statue e dei quadri, a cui solo la madre architettura assegnava il giusto posto. […]
Per l’occhio estetico, che rappresenta l’inutile contro l’utilità, l’estetico sottratto con violenza agli scopi diventa antitetico, perché espressione di violenza: il lusso diventa volgarità. L’idea intransigente del bello esige che la felicità sia respinta e affermata ad un tempo.”

Minima Moralia: Vendita all’asta

NDR: questo è quello che succede quando ti stavi già pregustando la birra e la tua amica ti pacca all’ultimo per la childlessness XD

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...