0

Quello sconosciuto del sedano rapa – facciamolo gratinato!

srapa

E così mi ritrovo in casa due rape di sedano in diretto arrivo dall’Azienda Agricola “La Nicchia”, un oggetto strano. Non avendolo mai incontrato prima ci metto un po’ per decidere come prepararlo, poi decido di mescolarlo con della patata perché non sono sicura che sia molto buono. Ci faccio un gratin al forno e rimango super soddisfatta del risultato! Sarà pure bruttino, bitorzoluto e difficile da pulire, ma vengo totalmente ripagata dal suo gusto così delicato.. è un brutto-buono anche lui!

Giusto per continuare l’elogio di questo piccolo nuovo amico sembra addirittura che abbia proprietà afrodisiache, almeno così vogliono antichi proverbi francesi secondo i quali “se l’uomo conoscesse l’effetto del seda ne riempirebbe il suo giardino”“se le donne sapessero l’effetto che il sedano produce sugli uomini lo andrebbero a cercare da Parigi a Roma”, ma guarda te che fortuna, sembra che lui mi sia venuto a cercare!

difficolta
Facilissimo
tempo
40 minuti
persone
 2/3 persone
ingred
1 patata
1 sedano rapa
pan grattato
aglio, olio evo, 
sale, prezzemolo

Pulire il sedano rapa e sbucciare la patata, tagliarli entrambi a fettine sottili. Cospargere una pirofila con dell’olio e adagiavi i due ortaggi alternandoli. In un mixer frullare il pan grattato con uno o due spicchi d’aglio, prezzemolo, un filo d’olio, e versarlo nella pirofila. Infornare per 30 minuti a 180° fino a quando non si avrà una bella crosticina e il pane si sarà imbrunito.. e se volete una bella grattugiata di parmigiano male non ci sta!

sedanorapa (2)

Buon… appetito! 

Annunci